Neonatal Swimming

Domani è sabato, ci aspetta la piscina. Frequentiamo un corso di nuoto neonatale.
Non voglio dilungarmi sui vantaggi che dà questo tipo di corso sia dal punto di vista emotivo, cognitivo che motorio, permettendo al bambino di sperimentare le sue abilità in ambiente acquatico. 


La mia attenzione va a tutto quello che frequentare questo corso comporta nei riguardi della gestione del bambino. Quando una mia amica me ne ha parlato, la prima cosa che dissi fu:”E come fai? A lavarlo? A farti la doccia? A vestirvi entrambi? Etc“
Io sono stata una neo mamma molto timorosa, del tipo che mi sono barricata in casa fino ai sei mesi di Cami, già gestirla nei primi mesi è stato come un fulmine a ciel sereno, figuriamoci uscire e svolgere delle attività. Dopo il mare, a 9 mesi ho deciso di provare a seguire questo corso. Le prime volte è stato un disastro, pur avendo il supporto e la compagnia della nonna, ma Cami non voleva essere toccata da nessun altro che me.
E poi, come tutte le cose - dai tempo al tempo - è diventato tutto più semplice! Certo lei nel frattempo è cresciuta e abbiamo stabilito una nuova complicità ed intimità, ora facciamo la doccia insieme, ci asciughiamo insieme e ci vestiamo insieme.
Lo consiglio vivamente perché aiuta a stabilire una nuova familiarità con il bambino.



1. Accappatoio Blu Kids
2. Costumino Oviesse
3. Cuffia No Brand

mamma che fashion

Gli outfit della pupa sono diventati la mia ossessione.

Nessun commento:

Posta un commento