Ninna Nanna Time


La pupa ha difficoltà ad addormentarsi, si agita e si dimena e se le chiedi "perchè non fai la nanna?" La risposta è "perché non ho sonno" e non fa una piega, per calmarla mi tocca entrare nel suo lettino.

In mia discolpa posso dire:
1. L'ho letto da Tracy Hogg in riferimento alle fobie del lettino nel libro "Il tuo bambino: tutte le risposte".
2. Ho visto un video divertente su Youtube di un papà che faceva così per far calmare la sua bimba.
3. Quando la disperazione prende il sopravvento.

Quando ho scelto il lettino non avevo la minima idea di quello che c'avrei fatto,  ma la scelta fu dettata dal design, colore e modello che fossero gradevoli alla vista. Unico aspetto logistico che avevo considerato era la sponda del lettino che doveva essere mobile. Meno male.

Oggi dopo quasi due anni mi ritrovo a fare i conti con un'altro aspetto, a cui non avevo pensato, ovvero  la consistenza del letto. Spero che gli ingegneri, tecnici e addetti ai lavori della Foppapedretti abbiano considerato che a volte un adulto deve entrarci dentro per far dormire un bambino. Dal sito in sezione sicurezza si evince che "La struttura del lettino è stata verificata con carichi statici e dinamici per garantirne la resistenza alle sollecitazioni dei bambini più vivaci", quindi dovrei stare in una botte di ferro. 

Nella speranza di non sfondare il lettino e di non finire tutte e due sul pavimento, accettiamo consigli, ma solo fantasiosi, perchè quelli tradizionali li abbiamo già sperimentati.



Noukies Bedding
Prenatal Pajama
Dottie Doll


Questo post è dedicato alle mie amiche, che mille volte mi hanno chiesto come diavolo facevo ad entrarci dentro. 



 

mamma che fashion

Gli outfit della pupa sono diventati la mia ossessione.

Nessun commento:

Posta un commento