ASTIGMATISMO: come capire se un bambino non vede bene


Spesso alcuni comportamenti dei bambini, soprattutto se piccoli, sono difficili da interpretare, e a volte dietro l'irrequietudine si può celare un problema. 

Questo è successo a noi.

Inutile descrivervi i sensi di colpa che ho avuto, ho sempre pensato che la pupa avesse un carattere agitato, invece spesso la sua vivacità era dovuta a un deficit di vista.


ASTIGMATISMO: COME CAPIRE SE UN BAMBINO NON VEDE BENE

Alcune patologie della vista, come l'astigmatismo, risultano difficili da individuare con i bambini sotto i 3 anni, perché non è che non vedano, ma lo fanno in modo sfuocato o distorto e poiché hanno sempre visto in quel modo per loro non è un problema, difficilmente ci diranno che non vedono bene. 

La pupa ha un astigmatismo abbastanza forte quindi ha messo gli occhiali e molte mamme mi hanno chiesto come me ne sarei accorta visto che ha appena 3 anni.

Vorrei poter dire che me ne sono accorta subito, ma in realtà non è stato così, più una serie di fattori osservati intorno a lei, ma la visita dalla pediatra e poi dall'oculista lo ha confermato.

Non sono un medico o un esperto per dare tutte le dritte del caso, anche perché i disturbi visivi possono essere di varia natura, ma posso rivelare i nostri campanelli d'allarme.


Campanelli d'allarme per l'ASTIGMATISMO:

  • Lacrimazione. Istantanea ai primi colpi di vento, eccessiva durante raffreddori, congiuntiviti continue e arrossamenti degli occhi, come se gli occhi fossero il tallone d'Achille per il bambino.
  • Irrequietudine negli spazi ampi. Negli ambienti molto ampi (c.commerciali, spazi aperti, palestra etc) cambiava atteggiamento, diventava molto inquieta, scattava e correva all'improvviso, come per inseguire un obbiettivo visto e aveva difficoltà a focalizzare un oggetto visivo in mezzo alla folla (in palestra ho avuto un primo dubbio quando, dopo aver cambiato posto, non rispondeva al mio saluto).
  • Avvicinare/rsi gli/agli oggetti. Tendenza ad avvicinare gli oggetti agli occhi ed ad avvicinarsi agli oggetti lontani. Aspetto non di facile comprensione, perché il modo di avvicinare non è così esplicito  e facile da imputare alla vista, ma  più un modo di fare, di coinvolgere tutto il corpo.
  • Approccio con la TV. Tralasciando l'abitudine di incollarsi alla TV, comune a molti bambini, tendeva ad inclinare di 45 gradi il capo per vedere i cartoni, strizzava gli occhi e manteneva l'attenzione per non più di 10 minuti. Se è vero che molti bambini si incantano davanti ai cartoni, la pupa non ci è mai riuscita fino a quando ha messo gli occhiali, prima non ha mai visto un film dall'inizio alla fine.

Lei ha reagito abbastanza bene, durante le visite ha collaborato e ha capito che non vedeva bene. Quando le ho comunicato che avrebbe dovuto mettere gli occhiali ha espresso la volontà di volerli ROSA, ma al di là della aspetto estetico li ha accettati molto velocemente, soltanto il primo giorno ha avuto qualche difficoltà di natura tecnica, ma in seguito non li ha più tolti, perché ne ha capito l'utilità, per se stessa.

Ha riscoperto il mondo.

Rivivere le situazioni quotidiane e rivedere i luoghi che frequenta solitamente con gli occhiali è stato per lei e per me la conferma, un senso di risolutezza e di comprensione si è impresso sul suo volto.

Credo che lo ricorderà.

P.S. Dall'ottico ci siamo divertite a provare le montature












Concetta

mamma che fashion

Gli outfit della pupa sono diventati la mia ossessione.

7 commenti:

www.selodicecoco.it ha detto...

Utilissimo post, molto importante accorgersene in tempo, l'astigmatismo, se corretto si risolve da bambini! Baci

mamma che fashion ha detto...

@www.selodicecoco.it
E' vero, a volte è risolvibile.
Baci

Nicoletta Cillara ha detto...

Come la capisco!!! Io da piccola ero astigmatica!!!! E avevo sempre mal di testa perché sforzavo molto gli occhi per mettere a fuoco...essendo molto alta da piccola alle elementari mi mettevano sempre dietro...finché poi non hanno individuato il problema...occhiali e avvicinamento alla lavagna!!!
Nicoletta
http://lavieestbellebynicoletta.altervista.org/

Lalu ha detto...

sei stata una mamma molto attenta, è importante!!!
Bacio
Lalu

Fashion Snobber ha detto...

Ma lo sai che io queste cose per capire se è astigmatico non le sapevo! Grazie dei consigli e devo provvedere anche io alla visita.
Bacione bellezza e buon weekend! :*
Luna
http://www.fashionsnobber.com

Carmen Vecchio ha detto...

capisco bene di cosa parli
Mrs NoOne

mamma che fashion ha detto...

@Nicoletta Cillara
Infatti quando si presentano problemi di attenzione è meglio indagare. Grazie per il tuo contributo.
Baci

Posta un commento